La Tutela Legale in ambito medico dopo la DDL Gelli

MB Assicurazioni - PJ magazine

MB Assicurazioni, in collaborazione con IAPEM, presenta i rischi della Malpractice Medica alla luce della nuova Riforma della Responsabilità Civile

Continua l’impegno di MB Assicurazioni nella formazione del personale medico-sanitario e delle strutture sanitarie riguardo la Riforma della Responsabilità Sanitaria prevista dal DDL Gelli. A fare da cornice all’intervento tenutosi il 29 Aprile, il pubblico docente e studente del secondo modulo in Beauty Face Dentistry.

Ciclo di 6 incontri ad alta esperienza formativa, il corso in Beauty Face Dentistry è fortemente voluto dalla IAPEM, l’Accademia Internazionale di Medicina Estetica Pratica. Nata in seno all’ASPEM, dal 2009 la IAPEM amplia l’offerta formativa del ramo Odontoiatrico Estetico della medicina con Master fino al IV livello e numerosi seminari e incontri aggiuntivi. Scopo principale della IAPEM è quello di fornire una formazione completa agli operatori sanitari del settore Odontoiatrico Estetico, mettendo a disposizione i docenti più qualificati e i laboratori più attrezzati per accompagnare a uno studio approfondito la pratica delle tecniche acquisite.

I sei moduli previsti per l’approfondimento in Beauty Face Dentistry affrontano, aggiornano e formano gli specialisti del settore su tutti gli aspetti più innovativi della bellezza del volto e non solo. Gli interventi sono costruiti in modo interattivo, per massimizzare il confronto e l’acquisizione.

In armonia con la sensibilizzazione su queste tematiche e grazie alla collaborazione con la Dott.ssa Cinzia Forestiero, Tutor e Coordinatrice didattico di IAPEM, MB Assicurazioni ha presentato un approfondimento sulla Riforma della Responsabilità sanitaria durante il secondo di questi incontri tenutosi il 29 Aprile.

L’importanza della formazione proposta da IAPEM risiede infatti anche nella prevenzione e nel risk management relativo alla Malpractice Medica: dati risalenti al 2014 dimostrano che, in sei anni, su 1335 casi di contenzioso medico-legale in ambito odontoiatrico, il 22,6% è di responsabilità professionale medica(1). Questi dati mettono in luce l’importanza della gestione del rischio medico e della prevenzione dello stesso.

La nuova riforma della Responsabilità Sanitaria voluta dal DDL Gelli modifica il sistema processuale e attuativo della responsabilità sanitaria a qualsiasi livello.

Le novità sono molte e agiscono a più livelli nel processo di contenzioso: l’imputazione di imperizia non è più attribuibile all’operatore sanitario se esso ha rispettato le norme clinico-assistenziali; la responsabilità civile del personale medico è ora di

natura extra contrattuale; il processo per risarcimenti prevede una procedura di mediazione volta a fornire un accertamento tecnico a fini riconciliativi e la rivalsa degli enti sugli operatori sanitari può avvenire solo se il risarcimento è stato pagato e non può superare i 3 anni di reddito lordo.

La riforma, però, non si limita ad agire sul processo legale, ma mira anche e soprattutto alla prevenzione di queste conseguenze della Malpractice Medica: in aggiunta alla legge del 2012, il DDL Gelli prevede infatti che tanto i medici iscritti all’Albo della professione quanto le strutture medico-sanitarie a sottoscrivere una polizza di Responsabilità Civile Professionale. Questa deve rispettare i contenuti minimi obbligatori previsti dal DDL Gelli (classi a rischio, massimali, condizioni di operatività) i quali non sono più lasciati alla libera trattativa tra i contraenti: in questo modo, eventuali problemi nati in seno al contratto o alla sua natura non potranno interferire con il processo di risarcimento.

MB Assicurazioni nasce dall’esigenza di offrire soluzioni su misura per professionisti, specialmente nell’ambito sanitario: le nuove legislazioni mettono in difficoltà non solo le strutture pubbliche e private, ma anche il praticante, che si ritrova a fronteggiare imprevisti e cause che pregiudicano il buon funzionamento della pratica medica con conseguente ricaduta su pazienti, professionisti e strutture.

Obiettivo di MB Assicurazioni è quello di fornire servizi di alta qualità ai propri clienti: è necessario, infatti, mediare il rapporto medico-paziente non solo attraverso la formazione e l’aggiornamento continui del personale, ma anche migliorando la situazione lavorativa e fornendo copertura legale e assicurativa a medici e personale sanitario.

Pochissime sono, in Italia, le compagnie in grado di fornire un servizio completo in questo ambito; MB Assicurazioni, invece, offre diverse polizze di qualità a prezzi vantaggiosi: non solo RC Medica, ma anche tutela legale professionale, copertura per strutture, edifici e Enti Terzi.

La copertura assicurativa nell’ambito dell’esercizio medico e sanitario è al giorno d’oggi una necessità, cui MB Assicurazioni risponde con un servizio di alta qualità mirato a combattere le origini della Malpractice medica e di una cattiva relazione medico-paziente in sede diagnostica. Perché conviene scegliere MB Assicurazioni, un partner assicurativo ideale per svolgere con più serenità la propria professione medica.

Sitografia
(1) http://www.avvocatodangelo.it/foto/responsabilita_odontoiatrica.pdf

Dott.ssa Agnese Cremaschi
Operation Manager with Data4NHS, Journalist for PJ Magazine to health and wellness, Freelance Entrepreneur, Medical Director – Blue Medical Center, Director of Health Services.
TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO? CONDIVIDILO
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Reddit0Share on StumbleUpon0Email this to someone