L’amico del piccolo tirannosauro, una storia per imparare a gestire la rabbia.

L’amico del piccolo tirannosauro

C’era una volta un piccolo tirannosauro che non aveva amici perché se li era mangiati tutti.

Inizia così la storia di un’amicizia davvero speciale tra un tirannosauro e un topolino. In ogni pagina di questo piccolo libro, tra le righe, si nascondono preziosi messaggi e consigli su come imparare a gestire un’emozione complessa come la rabbia.
Il libro infatti, insieme alle fiabe e alle storie, è uno strumento molto importante per il bambino. Immedesimandosi nei personaggi può imparare a stare nel mondo, a sperimentare le emozioni, ad entrare in relazioni con gli altri, a gestire le difficoltà che trova nel suo cammino.

Che cosa impara il bambino ascoltando o leggendo questa storia?

  • Posso arrabbiarmi
  • La rabbia può rompere le cose
  • C’è qualcuno che mi vuole bene anche se mi arrabbio
  • Posso imparare ad arrabbiarmi senza rompere le cose
  • Posso aver fiducia in me

Aiutare il bambino a vedere questi insegnamenti nella storia è il delicato compito di chi legge.
L’amico del piccolo tirannosauro è uno dei miei libri preferiti, è un libro per me “terapeutico”, nel senso che si prende cura di chi lo legge e di chi lo ascolta.

Dott.ssa Giulia Ricci

Gruppo Melitòn nasce dall’incontro di psicologi – psicoterapeuti che operano nei territori del Veneto, della Lombardia e dell’ Emilia Romagna.

www.gruppomeliton.it | info@gruppomeliton.it

TI E' PIACIUTO L'ARTICOLO? CONDIVIDILO
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn2Share on Reddit0Share on StumbleUpon0Email this to someone